Puglia | Digital Library

Sogni - scatto 2

Autori:
Neiwiller Antonio

Argomenti:
Spettacoli ed Eventi
Teatro

La fotografia in bianco e nero è un momento dello spettacolo "Sogni", rappresentato nel 1991 da Antonio Neiwiller durante la nona edizione di "Aradeo e i Teatri", un appuntamento con il teatro sperimentale che la compagnia Koreja nata nel 1983 nel piccolo borgo salentino di Aradeo porta avanti sin dall'anno della sua fondazione. Lo spettacolo fu proposto come evento speciale ed esclusivo per la prima volta proprio in quell'anno, insieme a "Sfigurato" di Alfonso Santagata. "Sogni" è l'idea di Sud di Neiwiller, che semisepolto nella terra e ricoperto di rifiuti come un barbone narra lamentoso storie e microstorie di rabbia e infelicità permanente fondata sul sopruso. La suggestione di un mondo sempre più degradato (per l'ambiente e gli umani indistintamente) è data da una scenografia inusuale, dove le diapositive di Patrizio Esposito proiettate sul muro di Castello "Tre Masserie" vennero accompagnate dalle note singhiozzate del sax di Eugenio Colombo.

Creative Commons License
Scheda dettagliata
Identificazione
Tipologia
Natura analogica: Materiale grafico
Genere: Immagine fissa
Derivazione: altro analogico digitalizzato
Oggetto fisico
Argomento Spettacoli ed Eventi
Teatro
Livello di descrizione raccolta prodotta dall'istituzione
Ambito cronologico decennio 1990
Collezione Teatro Koreja
Descrizione del bene fisico
Categoria Spettacoli teatrali
Fotografie
Titolo Aradeo e i Teatri 9 (preferred Aradeo e i Teatri 9)
Autore
Nome dell'autore: Neiwiller Antonio (preferred Neiwiller Antonio)
Ruolo: autore, attore
Soggetto Teatro sperimentale
Sogni
Aradeo e i Teatri
Descrizione La fotografia in bianco e nero è un momento dello spettacolo "Sogni", rappresentato nel 1991 da Antonio Neiwiller durante la nona edizione di "Aradeo e i Teatri", un appuntamento con il teatro sperimentale che la compagnia Koreja nata nel 1983 nel piccolo borgo salentino di Aradeo porta avanti sin dall'anno della sua fondazione. Lo spettacolo fu proposto come evento speciale ed esclusivo per la prima volta proprio in quell'anno, insieme a "Sfigurato" di Alfonso Santagata. "Sogni" è l'idea di Sud di Neiwiller, che semisepolto nella terra e ricoperto di rifiuti come un barbone narra lamentoso storie e microstorie di rabbia e infelicità permanente fondata sul sopruso. La suggestione di un mondo sempre più degradato (per l'ambiente e gli umani indistintamente) è data da una scenografia inusuale, dove le diapositive di Patrizio Esposito proiettate sul muro di Castello "Tre Masserie" vennero accompagnate dalle note singhiozzate del sax di Eugenio Colombo.
Datazione
Data inizio creazione: 1991
Data fine creazione: 1991
Contesto culturale italiano
Periodo storico e stile Età contemporanea
Copertura geografica Puglia
Aradeo
Localizzazione
Soggetto conservatore: Cantieri Teatrali Koreja (preferred Cantieri Teatrali Koreja)
Regione: Puglia
Provincia: LE
Comune: Lecce
Indirizzo: Via Guido Dorso, 70
Coordinate geografiche
Latitudine: 40.361865
Longitudine: 18.148588
Codice identificativo interno
Informazioni di dettaglio sulla risorsa digitale
Soggetto responsabile della digitalizzazione Teatro Koreja
Progetto di digitalizzazione http://www.teatrokoreja.it/
Stato della digitalizzazione digitalizzazione completa
Modalità d'uso bassa risoluzione
Formato digitale
Tipo di formato: image/jpeg
Versione: jpeg
Compressione JPG
MIME Type image/jpeg
Dimensione file (bytes) 88709
Altezza 516
Larghezza 781
Tipologia dello strumento di acquisizione scanner
Data e ora di digitalizzazione 2016-10-24T13:40:34Z
Diritti
Accessibilità uso pubblico
Detentore dei diritti Teatro Koreja
Dichiarazione dei diritti Delibera Regione Puglia
ID dichiarazione dei diritti D.G.R. 17 aprile 2015, n. 766
Tipo di concessione license
Licenza Creative Commons Public License: Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 IT
Tipo di licenza http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/it/legalcode
Termini di licenza È consentito: ● Condividere — riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire e recitare questo materiale con qualsiasi mezzo e formato Alle seguenti condizioni: ▪ Attribuzione — Devi riconoscere una menzione di paternità adeguata, fornire un link alla licenza e indicare se sono state effettuate delle modifiche. Puoi fare ciò in qualsiasi maniera ragionevole possibile, ma non con modalità tali da suggerire che il licenziante avalli te o il tuo utilizzo del materiale. ▪ Non commerciale — Non puoi usare quest’opera per fini commerciali. ▪ Non opere derivate — Se remixi, trasformi il materiale o ti basi su di esso, non puoi distribuire il materiale così modificato. ▪ Divieto di restrizioni aggiuntive — Non puoi applicare termini legali o misure tecnologiche che impongano ad altri soggetti dei vincoli giuridici su quanto la licenza consente loro di fare.
Informazioni aggiuntive
Note La didascalia con titolo della rassegna e dello spettacolo è stata editata a posteriori dal Teatro Koreja sulle fotografie digitalizzate.
Risorsa associata
Risorsa esterna associata: http://www.teatrokoreja.it/
Tipo di risorsa associata: Sito web