Puglia | Digital Library

In giro per l'isola

Argomenti:
Architettura
Storia e Tradizioni

Il volume è parte della grande raccolta denominata “Libri di Puglia”, progetto di digitalizzazione a cura di Nicola Pergola che ha lo scopo di rendere fruibile la produzione editoriale dei Centri regionali di servizi educativi e culturali e degli Assessorati alla cultura e alla Pubblica Istruzione della Regione Puglia, dal 1968 agli anni 2000. L'opuscolo – frutto di una serie di incontri condotti dal CRSEC con alcune classi della Scuola Media G. Galilei, realizzato in collaborazione con il CREST e il club cittadino del Soroptimist International d'Italia – è un'agile guida della “Città vecchia”: rivolta ai turisti, ma anche ai molti tarantini che ne ignorano la ricchezza storica e monumentale. A una pianta dell'“Isola” suddivisa negli antichi rioni – le cui denominazioni sono rimaste invariate – seguono 32 schede illustrate che raccontano monumenti e palazzi pubblici e privati, non più visitabili perché in attesa di restauro: dal castello aragonese al santuario Monteoliveto, dalla Torre del Gallo allapostierla SS. Medici alla Torre dell'Orologio. Una breve raccolta di detti popolari, due tavole illustranti i servizi pubblici e commerciali, e una sintetica bibliografia, completano questo lavoro.

Creative Commons License
Scheda sintetica
Identificazione
Natura analogica Testo a stampa
Genere Testo
Oggetto fisico
Argomento Architettura
Storia e Tradizioni
Livello di descrizione monografia
Ambito cronologico decennio 1990
Collezione Libri di Puglia
Descrizione del bene fisico
Categoria Libri
Titolo In giro per l'isola (preferred In giro per l'isola)
Soggetto Centri storici
Taranto
Datazione 1997
Informazioni di dettaglio sulla risorsa digitale
Modalità d'uso (Documento digitale) master
Diritti
Accessibilità uso pubblico
Detentore dei diritti Regione Puglia
Licenza Creative Commons Public License: Attribuzione - Condividi allo stesso modo - 3.0 IT
Tipo di licenza http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/it/legalcode
Termini di licenza È consentito: ● Condividere — riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire e recitare questo materiale con qualsiasi mezzo e formato ● Modificare — remixare, trasformare il materiale e basarti su di esso per le tue opere per qualsiasi fine, anche commerciale. Alle seguenti condizioni: ▪ Attribuzione — Devi riconoscere una menzione di paternità adeguata, fornire un link alla licenza e indicare se sono state effettuate delle modifiche. Puoi fare ciò in qualsiasi maniera ragionevole possibile, ma non con modalità tali da suggerire che il licenziante avalli te o il tuo utilizzo del materiale. ▪ Stessa Licenza — Se remixi, trasformi il materiale o ti basi su di esso, devi distribuire i tuoi contributi con la stessa licenza del materiale originario. ▪ Divieto di restrizioni aggiuntive — Non puoi applicare termini legali o misure tecnologiche che impongano ad altri soggetti dei vincoli giuridici su quanto la licenza consente loro di fare.